lunedì 11 gennaio 2016

Recensione 'Le coincidenze dell'amore' di Colleen Hoover


Felice lunedì a tutti voi, inizio questa settimana parlandovi di un romanzo che mi ha tenuta incollata alle sue pagine, nel senso letterale del termine. Mi riferisco a "Le coincidenze dell'amore" di Colleen Hoover, un romanzo appartenente al genere conosciuto come new adult, e che ho scelto di leggere in seguito alle sfide di lettura a cui sto partecipando in questo 2016.
Se dovessi indicare tre aggettivi che definiscano tale libro direi sicuramente: emozionante, travolgente, intenso.
Vi auguro una buona lettura!




Le coincidenze dell'amore
Colleen Hoover


Editore: Leggereditore - Genere: New Adult
Pagine: 378 - Prezzo: 12,00 €


Meglio una verità che lascia senza speranza o continuare a credere nelle bugie? Sky non ha mai provato il vero amore: ogni volta che ha baciato qualcuno, ha solo sentito il desiderio di annullarsi, nessuna emozione, nessuna dolcezza. Ma quando Sky incontra Holder, ne è subito affascinata e spaventata insieme. C'è qualcosa in lui che fa riemergere quello che lei aveva spinto nel profondo della sua anima, il ricordo di un passato doloroso che torna a turbarla. Sebbene sia determinata a starne lontano, il modo in cui Holder riesce a toccare corde del suo cuore, corde che nessuno riesce neppure a sfiorare, fa crollare le difese di Sky. Il loro legame diventa sempre più intenso, ma anche Holder nasconde un segreto, che una volta rivelato cambierà la vita di Sky per sempre. Soltanto affrontando coraggiosamente la verità, senza rinunciare all'amore e alla fiducia che provano l'uno per l'altra, Holder e Sky possono sperare di curare le loro ferite emotive e vivere fino in fondo il loro rapporto.




Devo ammettere che non mi capitava di leggere un romanzo new adult da qualche tempo, ormai. Diciamo che è un genere dal quale mi sono discostata negli ultimi anni e a cui ho dato largo spazio durante la mia adolescenza. Per questo, quando ho deciso di affrontare l'obiettivo postomi dalla sfida di lettura e di ripiegare sul new adult per farlo, sono andata un tantino nel panico perché non sapevo a quale romanzo affidarmi. Vuoto totale. Allora ho fissato la mia libreria dei "libri da leggere" (sì, ho dedicato degli scaffali appositamente per loro, che mi attendono pazienti) e ho iniziato a scorrere lo sguardo su libri e autori. Ad un certo punto mi sono imbattuta in un nome e cognome: Colleen Hoover. Due parole che hanno riaperto uno dei cassetti della mia memoria, più che impolverati, e che hanno fatto accendere una piccola lampadina; conoscevo quel nome per altri romanzi, di cui ho letto valanghe di notizie in rete, e sapevo per certo che quel titolo avrebbe potuto risolvere il mio problema.
Così è nata la mia conoscenza con questo libro e con un'autrice di cui avevo tanto sentito parlare senza rendermi conto di possedere persino un suo romanzo.
"Le coincidenze dell'amore" è un libro magnetico, un romanzo dal quale difficilmente il lettore riesce a staccarsi, che imbriglia mente e cuore, scatenando una serie di emozioni contrastanti. 
A guidare il lettore per mano, raccontandogli gioie, dolori e paure più segrete è Sky, la protagonista femminile del romanzo. Una diciassettenne molto diversa dallo stereotipo dell'adolescente. Una ragazza che è cresciuta secondo degli ideali materni alquanto discutibili; Karen, sua madre adottiva, non ha mai approvato la tecnologia in tutte le sue forme: Sky non ha un cellulare, un pc, un televisore. Inoltre non è mai andata a scuola, è stata istruita in casa  dalla stessa Karen, almeno fino al momento in cui non ha deciso di ribellarsi convincendola a farle frequentare l'ultimo anno di liceo. 
A causa della sua amicizia con Six, sulla nostra protagonista circolano strane voci, voci che la accostano a svariati personaggi maschili. La verità è un'altra, il comportamento di Sky è una sorta di trampolino di lancio per permetterle di provare una qualsiasi emozione, così come dovrebbe accadere a tutte le ragazzine della sua età, tuttavia, ogni volta che le sue labbra incontrano quelle di un nuovo ragazzo, l'unica cosa che riesce ad avvertire è il nulla, il vuoto assoluto.
Questo fino a quando non si imbatte nel giovane Dean Holder, il classico belloccio per il quale tutte perderebbero la testa, non troppo muscoloso né troppo magro, non troppo rude nè troppo perfetto, sempre dolce e premuroso nei confronti della stessa Sky. Un giovane che continua a fare i conti con il proprio passato di dolore ed ombre. Dall'incontro tra i due ne scaturirà una storia d'amore senza eguali, costellata di tante prime volte, di momenti emozionanti da togliere il fiato, ma anche di bugie. Il loro sarà un legame che li ricondurrà ad un passato che li accomuna, che intreccia le loro vite in una maniera imprescindibile e molto, molto dolorosa. Dovranno fare i conti con un passato che credono di aver dimenticato, ma che in realtà è sempre lì, dietro quella porta che nessuno vorrebbe aprire, un passato che busserà per presentare il conto, un conto che stravolgerà completamente le loro vite.

"È normale quello che proviamo l’uno per l’altra? Non ci conosciamo da tanto. E abbiamo passato la maggior parte del tempo a evitarci. Ma non so, è che con te è tutto diverso. Immagino che quando due persone iniziano a uscire insieme gli serva qualche mese per stabilire un legame." Alzo la testa e lo guardo. "A me è sembrato di averlo sin dal primo istante in cui ci siamo conosciuti. Viene tutto così naturale con te. È come se ci fossimo già incontrati, e adesso stessimo riavvolgendo il nastro. Come se dovessimo imparare a riconoscerci, rallentando la velocità. A te sembra una cosa possibile?"
Lui mi scosta i capelli dal viso e mi guarda in maniera completamente diversa da prima.
"Qualunque cosa sia, non voglio analizzarla. E non voglio che lo faccia nemmeno tu, okay? Ringraziamo semplicemente che alla fine ti ho trovata."
Rido per quest’ultima frase. "Lo dici come se mi avessi cercato."
Lui aggrotta la fronte e mi prende il viso fra le mani. "Ti ho cercata per tutta la vita."

Ci tengo a precisare che fulcro della narrazione non è la storia d'amore tra due adolescenti, o meglio c'è anche questa ma fa da corredo alla fitta trama messa in scena dall'autrice, ricca di colpi di scena che lasciano il lettore senza fiato invogliandolo a proseguire pagina dopo pagina.
Con uno stile efficace grazie al quale la Hoover riesce ad imprimere le emozioni su carta, veniamo trasportati nella vita dei protagonisti e di tutti coloro che gravitano attorno a Sky e Holder. Due ragazzi, sì, ma dotati di una maturità e un senso di responsabilità che li caratterizza e contraddistingue dalla massa dei loro coetanei troppo presi da quelle che, a confronto, possono essere considerate delle frivolezze.
Importanti i temi a cui si accenna con delicata maestria: la violenza in tutte le sue forme, fisica, mentale e sessuale, e l'adozione
Grazie a questo romanzo posso dire, ufficialmente, di essere diventata una fan della Hoover, una scrittrice che è riuscita a dare la giusta consistenza alla storia narrata servendosi di personaggi dalla forte personalità, personaggi capaci di affrontare il passato davanti al quale avevano eretto un muro di silenzio e dolore. La loro forza e il loro coraggio faranno sì che quel muro insormontabile si trasformi in una fila di macerie oltre le quali c'è uno spiraglio, una luce in fondo al tunnel. Quella luce chiamata speranza, e per raggiungerla dovranno superare una serie di ostacoli che si presenteranno durante il cammino e che aiuteranno lo stesso lettore a riflettere.
Proprio così, l'insegnamento trasmesso, nonostante il titolo originale del romanzo sia "Hopeless" che letteralmente vuol dire 'senza speranza', è proprio l'esatto contrario. 
Consiglio questo romanzo a tutti coloro che non si fermano alle apparenze, a coloro che vedono sempre il lato positivo e soprattutto a coloro che non lo fanno mai o quasi, perché la storia di Sky e Holder sia da monito. Vi assicuro che non è per niente facile staccarsi da due personalità così forti e combattive, motivo per cui spero di rincontrarli molto presto.


Curiosità: 
Il romanzo fa parte della serie Hopeless costituita da:
  1. Le coincidenze dell'amore (Hopeless)
  2. Le sintonie dell'amore (Losing Hope)
  3. Finding Cinderella (A novel - inedito in Italia)






15 commenti:

  1. Piano piano sto leggendo tutti i romanzi della Hoover, questo ancora mi manca *A* non vedo l'ora di leggerlo :3 solo che, avendolo in lingua, sono indecisa... italiano o inglese? :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io l'ho scoperta grazie a questo romanzo pur avendone sentito ampiamente parlare per altri suoi libri. Proprio per questo ho deciso di recuperarli tutti :D
      Ora per la questione lingua non saprei, mastico un po' di inglese ma non al punto da leggere un intero romanzo però se tu sei solita farlo perché no? Credo però che in italiano lo divoreresti :)
      Fammi sapere se deciderai di leggerlo in una lingua o nell'altra, sono curiosa di sapere cosa ne penserai a fine lettura!

      Elimina
  2. Sono così contenta che ti sia piaciuto! Io adoro lo stile di scrittura della Hoover, e sono d'accordo con tutto quello che hai detto, riesce a gestire temi complicati e profondi in maniera magistrale. Se ti va, puoi provare "forse un giorno" sempre della Hoover, è il mio preferito, ed è stata realizzata una colonna sonora da Peter Griffin da ascoltare man mano che la storia prosegue.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Irene! Sì, l'ho adorato e divorato. Cercherò di recuperarli tutti ma mi segno in cima questo che mi hai indicato tu. Mi piace molto l'idea della colonna sonora, un'esperienza mai provata :)

      Elimina
    2. Perfetto! Aspetto di sapere se ti è piaciuto, allora! :)

      Elimina
  3. Non conosco l'autrice ma ne se sto sentendo parlare parecchio ;) Anche sto partecipando alla challenge bookopoly e sono anche io alle prese con un new adult, sto leggendo "L'amore non è mai una cosa semplice" di Anna Premoli.. Magari la prossima volta che dovrò leggere un altro new adult mi cimenterò in questa autrice ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Federica! Segnalo assolutamente perché è un'autrice che va scoperta e letta anche perché si va oltre la semplice storia d'amore ed è una cosa che ho molto apprezzato ;)

      Elimina
  4. Io ho letto solo un libro della Hoover, Tutto ciò che sappiamo dell'amore ed è stata una delusione madornale...Troppe tragedie tutte insieme, un amore lampo troppo veloce e improbabile, poesie che di poetico non avevano nulla...
    Insomma, per ora non penso leggerò altro di suo, ma la tua recensione mi è piaciuta molto, potrei cambiare idea e darle un'altra opportunità! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alenixedda! Premettendo che mi hai fatto ridere sulla questione tragedie tutte insieme, amore lampo e poesie ben lontane dal poetico, posso dire che in questo libro ci sarà la componente tragica però ci si arriva in maniera soft nella seconda parte. L'innamoramento potrebbe apparire lampo in questo caso ma giustificato da una serie di eventi che si scoprono pian piano.
      Magari più in là le puoi concedere un'altra opportunità e poi mi dici cosa te n'è parso ;)

      Elimina
  5. Ho letto questo libro un po di tempo fa ed è stato subito amore. Colleen Hoover è ormai nella mia top ten dei scrittori migliori. Straoridaria. Il romanzo che più ho preferito è L'incastro imperfetto. Miles <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rosalba e benvenuta nel mio angolino :) Ormai mi sono affezionata anche io alla Hoover e alle sue storie, infatti ho intenzione di recuperare anche gli altri suoi romanzi tra cui "L'incastro imperfetto". Ti farò sapere una volta letto <3

      Elimina
  6. Uh che bella recensione....<3 io sempre positiva devo conoscere assolutamente questa autrice!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì Cuore, leggi la Hoover! Anche io all'inizio non sapevo cosa aspettarmi, ma alla fine ne sono rimasta piacevolmente sorpresa :)

      Elimina
  7. Io amo tantissimo quest'autrice e questo libro è uno dei suoi più bello

    RispondiElimina