giovedì 12 novembre 2015

'Araba Fenice' di Michele Sbriscia



Rubrica settimanale dedicata alla segnalazione degli autori emergenti e dei loro romanzi



Buongiorno miei cari lettori, oggi, dalle mie parti, è la tipica giornata autunnale con un cielo carico di nuvoloni che minacciano pioggia, del sole neanche l'ombra. E allora ho pensato di aggiornare un po' il mio angolino nel web con una nuova segnalazione, tutta per voi.
Del romanzo di cui andrò a parlare a breve mi è stata richiesta anche la recensione, per cui, tra qualche tempo, troverete la mia opinione, al momento mi limiterò solo a segnalarlo.




Titolo: Araba Fenice
Autore: Michele Sbriscia
Editore: Lettere Animate Editori
Pagine: 219
Prezzo eBook: 1,99€


Trama: Andrea è un giovane neo imprenditore, appassionato di viaggi. Ama la lettura e passa intere giornate in biblioteca. 
È perdutamente innamorato di Kari, ragazza tunisina da poco giunta in città. Entra in possesso casualmente di un documento cartaceo, scritto probabilmente dal famoso alchimista Cagliostro. Ma sulle tracce dell'antico reperto ci sono loschi e pericolosi individui pronti a tutto! 
Tra improvvisi balzi spazio-temporali e fughe repentine, Andrea dovrà vedersela anche con un terrificante killer giunto dall'Africa. 
Riuscirà a proteggere la sua amata Kari e a risolvere l'arcano mistero celato nell'indecifrabile foglietto scritto col sangue?



"Araba Fenice", di Michele Sbriscia, è un romanzo che fonde due dei generi molto amati dai lettori, e da me personalmente, il thriller e il giallo, ed è per questo che sono molto curiosa di scoprire cosa mi riserverà.
In attesa di ricevere la mia opinione, vi segnalo alcuni link utili, ai quali fare riferimento per qualsiasi ulteriore informazione. L'eBook lo trovate in vendita al seguente indirizzo (qui), inoltre è stato creato un gruppo Facebook, intitolato "Gli Amici della Fenice", al quale potrete connettervi per restare avvolti nella suggestiva atmosfera creata dal romanzo e scambiare opinioni e pareri con tutti gli iscritti, per farlo cliccate qui.
Come di consueto, su gentile concessione dell'autore, vi allego un estratto tratto dall'opera e approfitto per darvi appuntamento alla prossima segnalazione.


Finalmente vedo il mare! Mi accorgo del suo luccichio, di tante piccolissime scintille che si accendono e si spengono e del suo leggero sciabordio. Il rumore inconfondibile dell’onda lenta del mare che arriva e si ritrae, lasciando la schiuma sulla spiaggia, tante conchiglie variopinte e vetrini policromi chissà da dove partiti e da quanto immersi. Il profumo di salsedine nell’aria e i gabbiani. Alcuni in volo acrobatico, con le loro ali snelle, piumaggio bianco e grigio e striatura nera, in bilico tra cielo e terra. Altri posati in mare che si lasciano trasportare dalle dolci e leggere onde. Una barca a vela, candida come la neve immacolata appena caduta dal cielo, sta spezzando in due il mare, lasciandosi dietro una morbida scia e piccoli vorticosi mulinelli d’acqua; un uomo sta lavorando di boma e di amantiglio.




Michele Sbriscia è nato a Fano (PU) l’8 Agosto 1970.
E’ sposato con Lara e ha 2 figli, Giorgia e Matteo. E’diplomato in elettronica ed ha la fortuna di lavorare nel settore da venti anni. Questo è la sua prima fatica.







2 commenti:

  1. Sembra un romanzo molto interessante, la copertina è molto particolare :) Aspetto il tuo parere e ti auguro una buona lettura ^-^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Aquila, si, effettivamente sembrerebbe davvero interessante, ma aspetto di poterlo leggere prima di confermare o meno questa impressione :)
      Grazie e buone letture anche a te! ;)

      Elimina